Adigemarathon
Eventi
welcome to Pescantina Rafting
Adigemarathon

STORIA

STORIA
Adigemarathon nasce dalla collaborazione tra Canoa Club Pescantina, Canoa Club Verona e Canoa Club Borghetto. Da poche centinaia di canoe della prima edizione, nel lontano 2004, i numeri sono progressivamente aumenanti fino a veder sfilare sull'Adige oltre 1500 persone. Adigemarathon ha nel corso del tempo trovato la sua dimensione internazionale, diventando addirittura tappa di Marathon World Series. Il periodo 2004-2014 è stato un percorso di crescita e miglioramento, trascorso il quale Bruno Panziera, Presidente delle prime undici edizioni, ha deciso di fare un passo indietro: è proprio al termine dell'XI edizione che avviene il primo cambio a capo dell'organizzazione: il Canoa Club Pescantina e il Canoa Club Borghetto, preso atto della decisione del fondatore Bruno Panziera, decidono di continuare questo progetto in prima persona. Infatti l'impegno e la passione, per i quali gli oltre 400 volontari di Adigemarathon si sono sempre caratterizzati, e il grande successo nazionale e internazionale, che negli anni si è consolidato, hanno spinto Vladi Panato, pluricampione del Mondo, simbolo di Pescantina, nella veste di Presidente del C.C.Pescantina a raccoglierne l'eredità.

Il format, gara agonistica (Borghetto d'Avio-Pescantina, 35km) più discesa amatoriale (sul tratto Dolcè-Pescantina, 20 km), caratterizzerà anche questa e le prossime edizione: perchè se da un lato si ambisce a confermare Adigemarathon come tappa fondamentale per la stagione agonistica italiana ed europea di canoa, dall'altro non si vuole rinunciare allo spirito di festa della manifestazione, occasione per rincontrare amici canoisti, compagni di fiume e di vita e pagaiare tutti in compagnia; ma non solo: occasione anche per avvicinare un vasto pubblico al nostro mondo grazie al rafting: i gommoni, infatti, accompagneranno le canoe in questa sfilata di vivaci colori sul Fiume Adige.

Per gli amatori non mancheranno i punti di ristoro lungo il tragitto e al termine, arrivati nella piazza di Pescantina, agonisti e amatori degusterranno piatti tipici della cucina veronese.



welcome to Pescantina Rafting
Canoe
Adige River

HISTORY
Adigemarathon is born from the collaboration between Canoa Club Pescantina, Canoa Club Verona and Canoa Club Borghetto. Back in 2004, a few hundred canoes attended the first edition, then the the numbers are progressively increasing up to more than 1500 people on the Adige river.
Adigemarathon has become a stage of the Marathon World Series. The 2004-2014 period was a path of growth and improvement; at that time Bruno Panziera, President of the first eleven editions, decided to take a step back: it is at the end of the eleventh edition that the first change takes place at the head of the organization. Canoa Club Pescantina and Canoa Club Borghetto, decided to take in charge this project. Vladi Panato, multiple World champion, icon of Pescantina, as President of Canoa Club Pescantina decided to take on the inheritance.
Commitment and passion; over 300 volunteers; great national and international success. This is Adigemarathon!

The format, competitive race (Borghetto d'Avio-Pescantina, 35km) amateur descent (on the Dolcè-Pescantina, 20 km), will also characterize this and the next edition: because if on the one hand it aims to confirm Adigemarathon as a fundamental step for the Italian and European racing canoe season, on the other hand you don't want to give up the festive spirit of the event, an opportunity to meet friends, canoeists, river and life companions and paddle all together. It’s also a great opportunity to bring a large audience closer to our world thanks to the rafting section: the rafts accompany the canoes in the descent and in this show of bright colors on the Adige River.

For non-competitive amateurs there are refreshment points along the way and at the end, in the square of Pescantina, agonists and amateurs have the chance to try and appreciate the typical dishes of this beautiful area.